Definite le cariche del Direttivo Ussi Liguria

Si è riunito martedì 11 maggio, su piattaforma digitale, il nuovo direttivo del Gruppo Ligure Giornalisti Sportivi.

Michele Corti, confermato presidente nelle elezioni del 5 e 6 maggio, ha ringraziato tutti i consiglieri per il rinnovato impegno dando il benvenuto ai “nuovi” Giovanni Porcella e Marco Callai che hanno sostituito Marco Bisacchi (eletto nel Consiglio nazionale) e Andrea Leoni, a cui va il ringraziamento per il contributo fornito nell’ultimo quadriennio.

Il Direttivo ha quindi votato per le cariche del quadriennio 2021-2024. Giovanna Rosi e Mario Tagliavacche sono stati confermati vicepresidenti, così come Pierluigi Gambino prosegue nel suo incarico di Segretario e Carlo Dellacasa nel ruolo di Vice Segretario.

“Ringrazio tutti per le idee messe sul tavolo in questa prima riunione. Avremo tanto lavoro da fare. Con tanta passione. Con Giovanna Rosi, vicepresidente vicario, proseguiremo nell’opera di avvicinamento delle colleghe al Gruppo. Una opera iniziata da diversi anni. Così come con la fattiva collaborazione di Marco Bisacchi e in sintonia con l’Ussi nazionale porteremo avanti progetti dedicati ai giovani colleghi. Dal 2020, per esempio, abbiamo lanciato il Premio Ussi Giovani proprio per valorizzare le nuove leve della nostra categoria”.

Il Gruppo ligure Ussi proseguirà nell’importante opera di realizzazione di Corsi di formazione per i colleghi. Entro la fine del 2021 ne saranno organizzati almeno 4. Così come il Gruppo sarà sempre presente nei numerosi e importanti eventi sportivi liguri, al fianco di Coni e Cip. Prosegue lo storico sodalizio con l’Associazione Stelle nello Sport per la promozione della cultura e dei valori dello sport, così come per la realizzazione dell’Annuario Ligure dello Sport che ogni anno l’Ussi Liguria omaggia a tutti i propri iscritti.

“Il 2021 è un anno speciale anche e soprattutto per il nostro Gruppo”, ha sottolineato Michele Corti. “Festeggiamo 75 anni di vita, così come l’Ussi nazionale. Saremo quindi orgogliosi di promuovere una serie di iniziative speciali per celebrare nel modo migliore questa ricorrenza, anche e soprattutto nel segno della ripartenza dello sport e delle nostre vite… oltre il covid”.