E’ mancato Paolo Cavanna, editore di Antenna Blu

Una bruttissima notizia. E’ mancato Paolo Cavanna, editore di Antenna Blu. Lo ha annunciato su Facebook il direttore della testata, Beppe Nuti. “Noi tutti insieme proveremo a continuare a fare quello che più gli piaceva e sarà orgoglioso di noi”.

Paolo aveva 61 anni. Ha diviso la sua vita lavorativa come dirigente d’azienda e il suo grande amore: la radio e la televisione.

“È stato un pioniere, fin da giovanissimo, della realtà nascente dell’emittenza privata”, ricorda Beppe Nuti. “Un vero appassionato che conosceva questo mondo come pochi altri. Noi della redazione stimavamo e apprezzavamo questo omone dal cuore d’oro. Con Paolo perdiamo, non solo un editore ma, sopratutto, un amico. Ora tutto insieme proveremo a continuare a fare quello che più ti piaceva e, speriamo, che tu possa essere orgoglioso di noi!!! Ci mancherai. Ciao Paolo!”

Prima le Radio, con Radio sestri e Latte e Miele, poi la Tv. Da tanti anni Paolo Cavanna portava avanti il progetto Antenna Blu che, approdata sul canale 16 del digitale terrestre, aveva negli ultimi tempi intensificato la produzione di programmi.

Il Santo Rosario si tiene domenica 1 dicembre alle ore 18 presso la Parrocchia SS Annunziata della Costa a Sestri Ponente (in Via Superiore Gazzo 29). Nella stessa Parrocchia si terranno le esequie Lunedì 2 dicembre alle ore 11,30.

Alla moglie Cristina, alla mamma Luisa e a tutti i colleghi di Antenna Blu le condoglianze del Gruppo Ligure Giornalisti Sportivi.